Denuncia di inizio attività edilizia (DIA)

Data di pubblicazione:
18 Giugno 2019
Immagine non trovata
DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA’ EDILIZIA (DIA)
DESCRIZIONE IN BREVE DEL PROCEDIMENTO: è’ prevista solo per alcuni interventi in sostituzione al Permesso di Costruire. La denuncia deve essere trasmessa in via telematica, corredata dalle dichiarazioni sostitutive, dagli atti di notorietà, nonché dalle attestazioni, dalle asseverazioni, dalle relazioni tecniche e dagli elaborati grafici di tecnici abilitati, necessari per consentire le verifiche di competenza del Comune. Il procedimento è teso ad eseguire interventi edilizi minori ovvero varianti a titoli già emessi.
NORMATIVA DI RIFERIMENTO: art. 22 DPR n.380/2001 – art.42 Lr 12/2005 – art.19 L241/1990
UFFICIO COMPETENTE: Ufficio Edilizia Privata.
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: Balderi Gionata.
AVVIO DEL PROCEDIMENTO: Procedimento ad istanza di parte.
DOCUMENTI NECESSARI: la documentazione da presentare a corredo dell’istanza è quella stabilita dalla normativa di riferimento ed è riportata espressamente nel modulo di presentazione, reperibile on-line; i costi previsti sono quelli dei diritti di segreteria e dei contributi costruzione – ove previsti – variabili in base al tipo di intervento.
TERMINI CONCLUSIONE PROCEDIMENTO: 30 giorni.
MODULISTICA DISPONIBILE: A3 DIA
ITER DEL PROCEDIMENTO (DESCRIZIONE DETTAGLIATA)
descrizione singole fasi del procedimento:
1) presentazione istanza in via telematica tramite apposito portale istituito sul sito del Comune di Azzate alla casella di posta certificata;
2) in caso di trasmissione istanza non corretta, comunicazione di “pratica non idonea a produrre effetti”
3) protocollazione e caricamento pratica edilizia;
4) acquisizione parere della Commissione Paesaggistica ove ricorra il caso
5) acquisizione di pareri ufficio LLPP e Polizia Locale ove ricorra il caso
6) acquisizione di parere Anas, VVFF, FS,ASL Arpa ecc. ove ricorra il caso
7) possibile convocazione conferenza di servizi
8) è compiuta istruttoria tecnico-giuridica per la verifica di conformità urbanistico-edilizia dell’intervento
9) emanazione attestazione di chiusura del procedimento

Ultimo aggiornamento

Venerdi 23 Luglio 2021