Autorizzazione taglio piante (in zone sottoposte a vincolo)

Data di pubblicazione:
18 Giugno 2019
Autorizzazione taglio piante (in zone sottoposte a vincolo)
AUTORIZZAZIONE TAGLIO PIANTE (IN ZONE SOTTOPOSTE A VINCOLO)
DESCRIZIONE IN BREVE DEL PROCEDIMENTO: la richiesta è necessaria qualora si deve procedere all’abbattimento o al trapianto di alberi ad alto fusto
NORMATIVA DI RIFERIMENTO: regolamento comunale per la tutela del verde e del patrimonio arboreo e D.Lgs. 42/2004;
UFFICIO COMPETENTE: Ufficio Edilizia Privata.
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: Balderi Gionata.
AVVIO DEL PROCEDIMENTO: procedimento ad istanza di parte.
DOCUMENTI NECESSARI: Domanda con richiesta di autorizzazione paesaggistica – Relazione tecnica del professionista – Modulistica sul sito
TERMINI CONCLUSIONE PROCEDIMENTO: 120 giorni.
MODULISTICA DISPONIBILE: D5 Taglio Piante
ITER DEL PROCEDIMENTO (DESCRIZIONE DETTAGLIATA):
1) occorre presentare domanda su apposito modulo scaricabile dal sito Internet completo di tutti gli allegati indicati, in particolare la perizia agronomica redatta da specialista del settore regolarmente iscritto all’albo professionale.
2) Istruttoria della pratica e individuazione di eventuali modifiche concordate con il richiedente. Per pareri di altre Amministrazioni, la cui preliminare acquisizione sia prescritta da leggi o regolamenti: deve essere ottenuto parere dall’interessato.
3) Rilascio di specifica autorizzazione

Ultimo aggiornamento

Venerdi 23 Luglio 2021