AVVISO PUBBLICO MISURE PER INCENTIVAZIONE RIGENERAZIONE URBANA E IL RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO - L.R. 26/11/2019 N.18

Adempimenti connessi all’entrata in vigore della Legge regionale 26 novembre 2019 - n. 18 “Misure di semplificazione e incentivazione per la rigenerazione urbana e territoriale, nonché per il recupero del patrimonio edilizio esistente. Modifiche e integrazioni alla legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 (Legge per il governo del territorio) e altre leggi regionali”

Data:
30 Giugno 2020
Immagine non trovata

SCADENZA 15 LUGLIO 2020

Si informa che Regione Lombardia ha emanato la L.R. n. 18 del 26/11/2019 avente ad oggetto "Misure di semplificazione e incentivazione per la rigenerazione urbana e territoriale, nonché per il recupero del patrimonio edilizio esistente. Modifiche e integrazioni alla legge regionale 11 marzo 2005, n. 12 (Legge per il governo del territorio) e ad altre leggi regionali" (BURL n. 48, suppl. del 29 Novembre 2019).

SI AVVISANO e INVITANO tutti i soggetti potenzialmente interessati (cittadinanza, operatori economici, rappresentanti di associazioni, ecc.) a segnalare all'amministrazione comunale:

1) Potenziali e possibili ambiti di rigenerazione urbana, per i quali il Comune possa valutare la previsione di azioni di semplificazione dei procedimenti e di incentivazione anche economica, usi temporanei e sviluppo di studi di fattibilità economica e urbanistica (rif. l.r. 12/05, art. 8 bis, c. 1 –l.r. 18/19, art. 3, c. 1, lett. k);

2) Immobili dismessi da oltre 5 anni aventi qualsiasi destinazione d'uso che causano particolari criticità per salute, sicurezza idraulica e strutturale, inquinamento, degrado ambientale e urbanistico-edilizio (rif. l.r. 12/05, art. 40 bis, c.1. –l.r. 18/19, art. 4, c. 1 lett. a);

3) Edifici a carattere rurale abbandonati da almeno 3 anni oggetto di possibile recupero, così come previsto dall'art. 4 comma 1 lett. a, della L.R. n. 18/2019;

Le segnalazioni, debitamente documentate, dovranno pervenire entro  il 15/07/2020 al Protocollo Generale del Comune con uno dei seguenti mezzi:

- tramite mail PEC all'indirizzo: comunediazzate@postemailcertificata.it

- tramite mail semplice all’indirizzo: tecnico@comune.azzate.va.it
- per mezzo posta (in questo caso farà fede la data di consegna al Comune).

Per le segnalazione potrà essere utilizzato il modelloSCARICABILE QUI SOTTO

Ultimo aggiornamento

Martedi 07 Luglio 2020