Enti pubblici vigilati

Data di pubblicazione: 29/12/2023

Data di ultimo aggiornamento: 01/03/2024

AI sensi dell'art 22 comma 1 lettera a, comma 2, comma 3 del D. Lgs 33/2013 

AI sensi dell'art 20 comma 3  D. Lgs 33/2013 :

Ente  CF - PI  Attività dell'ente Sito dell'ente Inizio- fine partecipanti società  % partecipazione di Azzate
             37,50 %
Autorità di bacino lacuale dei laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese  02902910120 Ente pubblico non economico costituito ai sensi dell’art. 48, comma4, L.R. n.6 del 4 aprile 2012 per l’esercizio in forma associata delle funzioni in materia di demanio lacuale di cui all’art. 6, comma 4 della suddetta legge regionale. Si occupa dell’esercizio associato delle funzioni degli enti locali in materia di demanio lacuale, gestione in materia demanio lacuale nel bacino dei laghi Maggiore, Comabbio, Monate e Varese di cui all’art. 6 c.4 della L.R. n. 6/201 (www.autoritadibacino.va.it)

21.02.2013

 

fine indefinita

Comuni di Angera, Azzate, Bardello, Besozzo, Biandronno, Bodio Lomnago, Brebbia, Brezzo di Bedero, Buguggiate, Cadrezzate, Castelveccana, Cazzago Brabbia, Comabbio, Galliate Lombardo, Gavirate, Germignaga, Golasecca, Ispra, Laveno Mombello, Leggiuno, Luino, Maccagno con Pino e Veddasca, Mercallo, Osmate, Porto Valtravaglia, Ranco, Sesto Calende, Ternate, Tronzano Lago Maggiore, Varano Borghi, Varese, Vergiate.   8 per mille

Visite alla pagina: 14